Wine Box Luglio


 57,00


Una selezione di 6 vini per accompagnarvi nelle calde giornate d’estate. Il modo migliore per deliziare il palato con un elegante calice di vino, colmo di tutta la passione e dei profumi della nostra Terra: il Salento.
Il sommelier consiglia:
LIBENS
SALENDE
MARMORELLE BIANCO
SATURNINO
TORRE TESTA ROSATO
OLTREMÉ
La freschezza del Vermentino nella versione spumantizzata (Libens) e ferma (Salende) per un aperitivo a base di stuzzichini di mare o per un primo piatto leggero a base di verdure, ma anche per piatti di pesce importanti, anche affumicati. L’avvolgenza dello Chardonnay e della Malvasia Bianca (Marmorelle Bianco) danno vita a un vino bianco dalla freschezza impareggiabile, perfetto in abbinamento ad un’insalata di mare ma anche con le carni bianche. Il Negroamaro (Saturnino) e il Susumaniello (Torre Testa Rosato) danno vita a 2 rosati dalla versatilità senza eguali, perfetti per un primo piatto di pesce come linguine alle vongole e pomodorini, polpo in insalata e bruschette con salmone affumicato. E, poi, l’immancabile Oltremé, Susumaniello rosso in purezza, perfetto in abbinamento alle orecchiette al pomodoro, melanzane ripiene e selezione di formaggi non troppo stagionati.

Esaurito

Il Giancòla è un bianco del Salento, al vertice della qualità di Tenute Rubino. Per sua natura è un vino che sposa intensità gusto-olfattiva ad un concetto di profonda eleganza, divenendone l’elemento caratterizzante e distintivo, insieme – ed è questo un punto essenziale per capirne la natura – alla proverbiale longevità. Chi ha avuto l’occasione di stapparne le annate più lontane – quelle che si custodiscono ben sapendo che il trascorrere del tempo può solo esaltarne tessitura e corredo aromatico – gode di una felicità enologica che sembra persino un paradosso, per una terra, quella pugliese, che si richiama in letteratura principalmente per i suoi rossi destinati a lunghe maturazioni.